FRASSINETI ARNALDO


Vai ai contenuti



Arnaldo Frassineti nasce a Marradi l’8 aprile 1944 e frequenta a Faenza l’Accademia di disegno e intarsio perfezionando le tecniche di lavorazione a Firenze per ben quindici anni.

L’artista svolge gran parte del suo lavoro, durante il quale partecipa a numerosi concorsi nazionali e internazionali conseguendo numerosi premi e ambiti riconoscimenti, a Montepulciano, cittadina ove risiede attualmente e tradizionalmente dedita all’intarsio su legno.
Le sue opere figurano in collezioni private in Italia e all’estero e sono state inserite nel prestigioso catalogo
"il Quadrato di Milano".

Ha iniziato la sua attività nel 1960 dopo aver frequentato la Scuola d’intarsio e disegno a Faenza. La sua pittura ad intarsio evoca i personaggi e le immagini di un mondo idilliaco dove i racconti si realizzano attraverso un'accurata disposizione dei pregevoli legni, da lui adoperati per il lavoro, ed un cromatismo del tutto naturale.

L’artista riesce ad esprimere la sua sensibilità costruendo una complicata impalcatura strutturale e quindi disponendo le masse in perfetto equilibrio con la dinamicità dei personaggi. Personaggi che mantengono la loro plasticità realistica pur essendo realizzati con minuscole scaglie di legno.

Attraverso questo lavoro minuzioso i profili del disegno niente hanno in comune con le forme scultorie anzi come ho già detto si avvicinano alla pittura così a fondo che molte persone vengono ingannate da questo effetto.

Frassineti ottiene la morbidezza della pennellate e le pastosità del colore con il legno e deve certamente conoscere qualche piccolo segreto per riuscire nell'esatta distribuzione delle campiture, nelle scansioni cromatiche, nella coerenza e leggibilità dei racconti.



Torna ai contenuti | Torna al menu